2 mins read

Dal 22 al 24 agosto l’aeroporto di Grottaglie ospita il Mediterranean Aerospace Matching

GROTTAGLIE  – Il Mediterranean Aerospace Matching è un evento internazionale che avrà luogo in Puglia, presso l’Aeroporto di Grottaglie, Taranto, dal 22 al 24 Settembre 2021.

Ideato dal Distretto Tecnologico Aerospaziale insieme alla Regione Puglia, l’ITA (Italian Trade Agency), l’ASI (Agenzia Spaziale Italiana), l’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), Aeroporti di Puglia (AdP), l’ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione) e Puglia Sviluppo, la tre giorni è stata concepita con la partnership di Leonardo e Intesa Sanpaolo.

Fulcro della manifestazione saranno le idee innovative proposte da startup e delle PMI immerse nel settore dell’aerospaziale, con particolare accento sull’advanced air mobility e le smart cities. Non mancheranno sviluppi nell’ambito delle infrastrutture per il controllo e la gestione dello spazio aereo e delle tecnologie spaziali applicate ai droni.

Oltre a far conoscere l’innovazione, l’evento vedrà interagire anche i protagonisti dell’aerospazio del futuro: gli studenti degli Istituti tecnici superiori, i laureandi e i dottorandi dei corsi universitari su materie affini dialogheranno tra loro e toccheranno con mano le possibilità future nel loro settore.

Infine, durante le tre giornate si terranno delle dimostrazioni pratiche sulle attuali missioni dei droni sottolineando i benefici che derivano da un utilizzo appropriato dei nuovi servizi generati da queste tecnologie emergenti.

La Puglia si pone come uno dei leader nazionali nel settore Aerospaziale con le sue 80 aziende impegnate nell’ambito gli oltre 7000 addetti ai lavori  ed un valore delle esportazioni che nel 2019 ha generato un fatturato export di 738 milioni di euro.

E’ questo un nuovo passo fatto dalla Puglia nel suo cammino di sviluppo tra coerenza e determinazione.  Non possiamo nascondere che si tratti di una grande impresa ma come dice un proverbio tradizionale e contadino, ogni giorno abbiamo messo una pietra alla parete, anche nello spazio”.

ha dichiarato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano in conferenza stampa

La parola d’ordine nella regione è competenza. Lo si vede nei settori di progettazione, costruzione, integrazione e supporto a sistemi complessi di aeromobili ed elicotteri, nella progettazione e manutenzione di propulsori per l’aeronautica militare e civile e lo spazio, nella progettazione e nello sviluppo di componentistica hardware e sistemi software avanzati per applicazioni aerospaziali, civili e militari, nella progettazione e produzione di micro-satelliti, nello sviluppo di applicazioni nel settore dell’osservazione della Terra, della navigazione satellitare e le telecomunicazioni.

Per maggiori informazioni sull’evento: https://www.medaerospace.it/

 

(A cura di Federica Calabrese)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *