1 min read

Fatti e misfatti

Finalmente si è scoperto perché il Berlusca va sempre al S. Raffaele. Non perché la sua malattia coincide con le udienze dei processi in cui è implicato, come dicono i malpensanti, ma perché S. Raffaele come simbolo oltre che le ali e il cagnolino ha anche la TROMBA.

Papa Francesco e Mario Draghi si sono incontrati ed hanno auspicato l’aumento delle nascite “Crescete e moltiplicatevi”. Un suggerimento per il nostro Premier, sarebbe bene che istituisse una commissione ad hoc e come massimo esperto nominasse a capo di essa il deputato Alessandro Zan.

Oggi International Day of Living Together in Peace Giornata mondiale della convivenza in pace. Netanyahu ed Hamas stanno festeggiando con giochi pirotecnici e i festeggiamenti, per la gioia degli israeliani e dei palestinesi, continueranno sicuramente nei giorni a seguire,

Sarebbe bene che la Rai, da noi pagata con il canone, controllasse lo scrittore impaginatore di televideo e gli mettesse a lato qualche decente docente di storia, nonché di italiano e geografia.

Gli strafalcioni sono quotidiani ed anche ripetuti annualmente. Oggi ad esempio, mamma Rai a proposito del Regina Coeli del Papa a S. Pietro se ne uscita con un Regina Caeli. Annualmente il 6 maggio ricorda la costruzione del tunnel sotto la Manica e specifica sempre che prima si passava dalla Francia all’Inghilterra via terra, sicuramente Napoleone Bonaparte e Adolf Hitler non lo sapevano, poverini!

Giuseppe Femiano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *