2 mins read

Il Monopoli pareggia 1-1 sul campo del Teramo: a Guibre risponde Pinzauti su rigore.

Ottimo pari del Monopoli sul campo del Teramo, che la settimana scorsa aveva ottenuto una storica vittoria sul Bari.

La partita

La squadra di Scienza riesce ad andare in vantaggio al 22′ del primo tempo grazie ad un gran gol di Guibre, abile ad incrociare con un diagonale preciso alle spalle di Lewandowski.

Al 26′ c’è l’immediata reazione dei padroni di casa con Arrigoni che, su assist di Viero, calcia con il destro ma conclude a lato senza impenzierire Satalino. Ottima prova ancora degli ospiti che offrono una bella prestazione per tutto il primo tempo.

Nella ripresa il Monopoli rischia subito con Mercadante che, nel tentativo di anticipare gli avversari è andato vicino all’autogol di testa, successivamente sugli sviluppi del calcio angolo Piacentini non riesce da buona posizione a trovare il pareggio.

La rete dell’1-1 arriva, però, all’8′ del secondo tempo: Riggio trattiene vistosamente Bombagi in piena area di rigore, il direttore non può fare altro che indiscare il dischetto; dagli undici metri si presenta Pinzauti, il quale spiazza l’estremo difensore monopolitano e realizza il gol del pareggio.

Partita che da questo momento in poi vede le due squadre sbilanciarsi per tentare di trovare la rete del possibile vantaggio ma il risultato rimane fermo sull’1-1 assegnando un punto per parte alle due squadre.

Tutto sommato un Monopoli che ha fatto vedere un buon gioco e che si porta, complice la sconfitta del Potenza tra le mura amiche contro il Foggia e il pareggio del Bisceglie con la Turris, a 4 punti dalla zona playout del girone C di serie C.

 

TERAMO-MONOPOLI 1-1

TERAMO (4-3-3): 22 Lewandowski, 23 Diakite, 5 Soprano, 26 Piacentini, 3 Tentardini; 21 Santoro, 6 Arrigoni (K), 28 Viero; 10 Bombagi (Vk), 11 Pinzauti, 8 Costa Ferreira. A disposizione: 12 D’Egidio, 4 Trasciani, 9 Cappa, 16 Vitturini, 17 Di Francesco, 19 Bellucci, 20 Ilari, 27 Di Matteo, 35 Lombardi, 36 Gerbi. Allenatore: Paci.

MONOPOLI (3-5-2): 1 Satalino, 34 Riggio, 4 Bizzotto, 6 Nicoletti; 11 Zambataro, 25 Vassallo, 8 Piccinni, 10 Paolucci, 29 Guiebre; 7 Starita, 17 Bunino. A disposizione: 12 Oliveto, 35 Taliento, 3 Mercadante, 9 Liviero, 14 Isacco, 15 Steau, 18 Alba, 23 De Paoli, 28 Iuliano, 31 Tazzer, 32 Soleri Allenatore: Scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *