2 mins read

La Casertana fa “tris”e sbanca il “Ventura”: Bisceglie-Casertana 0-1

La Casertana continua il suo “magic moment” e conquista la terza vittoria consecutiva nel recupero di campionato contro il Bisceglie.
Nero stellati, invece, al secondo ko consecutivo dopo il derby contro il Bari ed in piena zona play out in classifica.

Le formazioni:

Rispetto al match di Domenica scorsa, mister Bucaro schiera i suoi sempre con il 4-4-2, rilanciando Altobello in difesa e Cittadino a centrocampo; inizialmente in panchina Romizi e il neo arrivato Cecconi.

Sul fronte campano, mister Guidi conferma i suoi, dopo il blitz di Pagani, con il modulo 4-3-3; pericolo numero uno, l’ex attaccante dell’Avellino Luigi Castaldo.

La partita:

Dopo diversi giorni di pioggia, il “Ventura” è baciato da sole che accoglie Bisceglie e Casertana per il recupero con cui si chiude il girone di andata del girone C di serie C.

Partita da ritmi non alti, ospiti più volti al palleggio, pugliesi a sfruttare le verticalizzazioni.

Dopo una prima fase di studio, a cavallo dal 25’ al 35’ sono i campani a farsi insidiosi.

La prima occasione, la più nitida, capita a Castaldo, che, da attaccante di razza, nell’area piccola di rigore, si gira nello stretto e calcia, trovando la respinta d’istinto di Russo.

A seguire ci prova Cuppone, al termine di una lunga azione elaborata, tiro che lambisce il palo del numero uno pugliese.

Al 35’, direttamente su calcio di punizione dal limite, ci prova Santoro, tiro a giro che sfiora la traversa.
Finisce, così, 0-0 un primo tempo combattuto e per nulla noioso.

Inizia il secondo tempo ed è subito shock per il Bisceglie che subisce il vantaggio ospite: lancio lungo della difesa campana, Cuppone si inserisce tra i due difensori centrali, controlla con la testa e calcia sul secondo palo per lo 0-1.

Settimo gol per l’attaccante, il terzo consecutivo per l’ex Monopoli.

Al 66’ ancora campani pericolosi con Icardi che prova il gol “alla Del Piero” con un tiro a giro che sfiora il palo alla destra di Russo.

Al 73’ chance clamorosa per il pareggio nerostellato con Rocco, pescato solo davanti al portiere, spara alto in acrobazia.

Al 92’ il giovane Zagaria calcia a botta sicura ma Avella respinge meritandosi il voto in più in pagella.

Non c’è più nulla da fare, arriva il triplice fischio del Sig. Scarpa di Collegno.

Al Ventura finisce, così, Bisceglie-Casertana 0-1.

Servizio a cura della redazione sportiva di Mediasud

Marcello Mancino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *