SANREMO “HYSTORY”, la seconda serata
2 mins read

SANREMO “HYSTORY”, la seconda serata

La seconda serata del festival di Sanremo è scivolata fino a tarda nottata senza molte emozioni, nella normalità di una scaletta priva di scosse emozionali. Ciò che mi ha fatto commuovere sono state poche situazioni. La classifica non mi ha molto sorpreso, era prevedibile che nel momento in cui sarebbero intervenute le radio e il televoto il risultato avrebbe seguito le dinamiche di un certo ambito, non poteva essere diversamente. Tuttavia, nella pochezza di questa seconda giostra canora, i personaggi che mi hanno colpito sono stati Giorgia, Allevi e i ragazzi di Mare Fuori.. Per la cantante romana non c’è stata alcuna sorpresa. Ha qualità canore sopraffine e l’ho confermato fornendo un’esibizione sopra le righe, sebbene non sia più di primo pelo. Mentre Allevi, seduto al piano, ha esternato sinceramente le sue emozioni riguardo la malattia che ha dovuto affrontare e, per certi aspetti, le sue parole hanno colpito non solo il cuore ma anche la mente. Un momento davvero coinvolgente. Un altro momento pregevole è stato quando gli attori, giovanissimi, della serie che andrà in onda sulla Rai si sono presentati a coppie sul palcoscenico e hanno recitato le parole dello scrittore Matteo Bussola per definire l’amore e contrastare il femminicidio dilagante di quest’ultimo periodo. Il momento maggiormente flop della kermesse è stato quando John Travolta ha partecipato ad un siparietto danzante – il ballo del Qua Qua – con Fiorello e compagnia, l’ho trovato di cattivo gusto ed umiliante per un attore di fama mondiale come lui. Fiorello non è stato brillante come altre volte, forse la stanchezza gli ha giocato un brutto scherzo. Due parole sugli artisti che si sono esibiti ieri sera. Nulla di nuovo. Nelle dinamiche di una manifestazione così lunga, alcune sorprese ci stanno, per un commento finale sui cantanti lo rimando a sabato.

Francesco Anelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *