1 min read

Bari nel segno di Cianci: 1-0 al Monopoli, buona la prima di Carrera.

Serata fredda al ‘San Nicola’, di scena Bari e Monopoli per il derby del mare, esordio di Carrera sulla panchina biancorossa. Partita che inizia contratta con entrambe le squadre che pensano a gestire il pallone. Match che si accende all’11’: Monopoli pericolosissimo in avanti con Starita che dalla fascia sinistra lascia partire un cross perfetto per Stazzer che, a botta sicura, va vicinissimo al gol colpendo in pieno il palo alla destra di Frattali, che non avrebbe potuto fare nulla.

Bari che fatica a fare manovra mettendo in evidenza i propri limiti, ospiti che cercano il guizzo vincente in contropiede ma senza successo. I galletti si vedono al 35′ con un’importante azione di Marras che, si smarca e trova D’Ursi che da ottima posizione calcia clamorosamente alto sopra la traversa, grande occasione per la squadra allenata da Massimo Carrera.

Nel secondo tempo il match continua su ritmi equilibrati, intervallato dai cambi da una parte e dell’altra, su tutti quello di Cianci e il diciasettenne Mercurio, dotato di grande personalità.

Proprio questi due cambi danno la spinta giusta ai biancorossi che, complice la “papera” di Satalino, trovano il vantaggio proprio con il numero 8 Pietro Cianci abile a colpire, in tuffo, di testa, un’esordio da sogno per lui, nella sua città.

Passati i 4 minuti di recupero decretati dal direttore di gara Colombo, il Bari torna a vincere dopo aver raccolto un solo punto nelle ultime tre gare e rimane in corsa per il secondo posto, alle spalle dell’Avellino distante solo due punti con una partita in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *