2 mins read

Gabriele Gravina a ‘’ Fever Of Bari’’ : Bari società sana e ambiziosa,la riforma dei campionati è in fase di programmazione.

Il presidente in carica della Lega Pro, Gabriele Gravina, si è concesso una chiacchierata ai microfoni di ‘’ Fever of Bari’’ , trasmissione , ideata e condotta , dal giornalista Marcello Mancino,affiancato da Sabrina Romano,in onda sulle frequenze di Media Tv

 

La questione della riforma sul professionismo nel mondo del calcio è una delle più ricorrenti. Il presidente Gravina è voluto partire proprio da questa tematica.

?’’ Prossimamente,si svolgerà il consiglio federale,in cui si discuterà delle possibili riforme. Entro il 30 giugno verrà stipulata una prospettiva,che vedrà l’attuazione nella sua fase preliminare durante la stagione 2021’-2022’. Per la ripartenza totale del nuovo format si aspetterà la stagione successiva,quindi 2022-2023’ ‘’.

Negli ultimi anni,in particolare in Lega Pro,alcune squadre hanno terminato la loro stagione in maniera prematura. Questo fenomeno,dovuto spesso a problemi di tipo societari,riduce la credibilità della competizione e falsa interi campionati.

?’’ Stiamo lavorando su idee e progetti innovativi,riguardo un nuovo tipo di professionismo : servirà per aumentare la qualità dei soggetti che partecipano,rispetto che la quantità. La tematica,sarà dunque oggetto di un confronto a livello federale’’ .

Il campionato di Lega Pro è considerato un importante passaggio,per la formazione dei campioni del domani,che scendono appunto in questa categoria.

? ‘’ La serie C è una lega composta da due fattori fondamentali : la territorialità e l’abnegazione nel lavoro. Le grandi piazze contribuiscono all’espansione della lega,rendendo la competizione più appetibile e portando i giovani più promettenti,a voler crescere nelle piazze storiche del nostro calcio.

Attualmente,a livello dilettantistico,prosegue uno stop dall’eccellenza in giù che va avanti da più di 4 mesi. La situazione appare ancora bloccata e molti addetti ai lavori,non hanno ricevuto le risposte che cercavano.

? ‘’ Il 5 di questo mese si riunirà il Consiglio straordinario sul mondo dei dilettanti.
I ragazzi stanno soffrendo molto la mancanza di una vera e propria competizione sportiva e ció mi rammarica. La fase della pandemia purtroppo,non permette di arrivare a decisioni semplici,ma assicuro che stiamo lavorando al fine di tornare al più presto sul campo.

Chiosa finale su Bari e sulla piazza,dopo la vittoria nel derby di Puglia contro il Foggia.

? ‘’ Bari è una città straordinaria,con un seguito immenso e difficilmente pareggiabile. Non era facile rialzarsi dopo il brutto fallimento,ma la società ora gode di grande stabilità,grazie ad una proprietà sana e ambiziosa come i De Laurentis. L’auspicio è che possa trovare la giusta quadratura e poter, nei prossimi anni, competere nelle categorie in cui storicamente ha presidiato.

Roberto Sallustro

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *