HABEMUS PAPAM: IACHINI NUOVO ALLENATORE DEL BARI
2 mins read

HABEMUS PAPAM: IACHINI NUOVO ALLENATORE DEL BARI

Foto: SSC Bari

Pasquale Marino, definito dal DS Polito il maestro, è stato nella giornata del 5 febbraio esonerato dalla società.
Determinante sia la sconfitta allo Stadio Renzo Barbera di Palermo per 3-0 avvenuta nella 23^ giornata di campionato sia, si ipotizza, la rottura degli equilibri nello spogliatoio che avrebbero portato molti giocatori a voltare le spalle al tecnico.
Non meno rilevante l’episodio Ricci-Sibilli che parrebbero aver avuto una discussione all’interno dello spogliatoio sanzionata dal DS con una mancata partenza a Palermo ed ufficialmente motivata dalla società con la dicitura sintomi influenzali.
Insomma, urgeva un cambio di regia per tentare non più la cavalcata verso i playoff, bensì la salvezza nel campionato; visto e considerato che il Bari attualmente occupa il 15^ posto in classifica, ad un passo dalla zona retrocessione.
Ma quali sono stati i risultati ottenuti da Marino sulla panchina del Bari?
Il tecnico siciliano ha ottenuto 17 punti in 14 gare, nello specifico 4 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte.
A livello di statistiche, parliamo di una media di 1,21 punti.
Nel corso del fine settimana molti erano stati i rumors circa i successori di Marino, in pole position i fratelli Cannavaro, Fabio e Paolo,
l’ex allenatore del Como Moreno Longo, Ivan Javorcic ed infine Beppe Iachini.
Quello di Iachini è un profilo di grande esperienza: ha iniziato la sua carriera da allenatore come vice a Piacenza; dopodiché, ha allenato club di Serie B e Serie A come Chievo Verona, Brescia, Sampdoria, Palermo, Udinese, Sassuolo, Empoli, Parma e Fiorentina ottenendo con essi degli ottimi traguardi.
Per lui quattro promozioni nella massima serie: Chievo Verona nel 2007-2008, Brescia nel 2009-2010, Sampdoria nel 2011-2012 e Palermo nel 2013-2014.
Dopo giornate intense, è stato quindi trovato l’accordo con la società nella serata di domenica.
Il contratto dovrebbe estendersi per un anno e mezzo e Iachini dovrebbe già da oggi, martedì 6 febbraio, dirigere il primo allenamento con la squadra in vista delle due importanti partite casalinghe che aspettano i galletti.
Con l’esperienza accumulata nella sua carriera, Iachini ha ben a mente le situazioni, difficili e non, che si creano nel campionato di Serie B e per questo il DS Polito è corso ai ripari proprio da lui.
Si spera che almeno stavolta non professi di consegnare la sua vita nelle mani di un ennesimo allenatore perché se così fosse farebbe concorrenza alle sette vite di un gatto.
Testa al Lecco e alla 24^ Giornata di campionato.
C’è una risalita da affrontare: benvenuto mister Iachini!

Claudia Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *