3 mins read

Il Monopoli vince e convince,3-1 alla Paganese con un occhio ai play-off

Monopoli – Paganese 3-1

Seconda vittoria consecutiva per i biancoverdi che raggiungono quota quaranta punti con due partite da recuperare.
La zona play-off ,ora, dista solamente una lunghezza dalla Casertana che difende il decimo posto.

Paganese, invece, ancora k.o,nonostante la decima rete stagionale del capocannoniere Diop.
Diciottesima sconfitta per i campani che, Sabato prossimo, torneranno nuovamente in Puglia per affrontare il Foggia.

Le formazioni :

I pugliesi scendono in campo con il consueto 3-5-2, confermando 8/11 della formazione scesa in campo Mercoledì’.
Sugli esterni Güiebre e Zambataro rilevano Liviero e Tezzer, al rientro dopo le positività al Covid-19.
Nel duo d’attacco spazio dal primo minuto a De Paoli, mattatore nell’ultima vittoria, affiancato dall’ex Siena Bunino.

Schieramento a specchio dei campani con mister Di Napoli che propone pochi cambi rispetto all’ultima trasferta al ‘’San Nicola’’.

Nella linea difensiva torna Cicagna al posto dell’acciaccato Schiavino,mentre tra i pali Baiocco vince il ballottaggio con Fasan.

Da segnalare il ritorno al “Veneziani” di Mendicino, ex della partita, che completa il tandem offensivo con il senegalese Diop.

La partita :

Ritmi alti sin dai primi minuti di gara con gli ospiti, subito pericolosi, con una punizione dal limite di Zanini.

Al 10’ arriva la rete che sblocca l’incontro : Paolucci recupera un pallone a centrocampo e serve Güiebre,il quale, con una rasoiata mancina, non lascia scampo all’incolpevole Baiocco.

Secondo marcatura stagionale per l’esterno sinistro,che porta in vantaggio i ragazzi di mister Scienza.

I padroni di casa continuano a macinare gioco,trovando il raddoppio al 32’ con Piccinni: Bunino inventa un corridoio filtrante per il centrocampista classe 87’ che, davanti al portiere, non sbaglia.

A ridosso del recupero, però,sono gli ospiti a riaprire la contesa con un calcio di rigore realizzato da Diop,su un’ingenuità dello stesso Güiebre.

La prima frazione si chiude sul punteggio di 2-1 in favore del ‘’gabbiano’’.

Al ritorno dagli spogliatoi,i biancoverdi comandano il pallino del gioco,rendendosi pericolosi in più frangenti.

Al 54’,infatti,i ragazzi di Scienza calano il tris; De paoli è il più lesto a depositare in rete una corta respinta di Baiocco, su un traversone proveniente dalla fascia sinistra.

Secondo gol consecutivo, dopo il sigillo contro il Palermo, per l’attaccante che raggiunge quota sei reti nella classifica marcatori.

Al 66’ ancora padroni di casa pericolosi, questa volta su azione di calcio d’angolo : Arena colpisce al volo ma Baiocco, con un colpo di reni,nega la gioia al centrale classe 99’.

A venti minuti dal termine,i campani tornano a farsi pericolosi con una conclusione di Zanini che, da posizione favorevole, sciupa e manda alto sopra la traversa.

Forcing finale per i ragazzi di Di napoli che tentano di riaprire l’incontro su un calcio piazzato di Guadagni neutralizzato, in due tempi, da Taliento.

Non c’è più tempo, al “Veneziani” il finale è Monopoli-Paganese 3-1

Servizio a cura della redazione sportiva di Mediasud.Tv

Roberto Sallustro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *