2 mins read

Totò Lopez a “Fever Of Bari”: A questa squadra manca la grinta! Confido in Carrera in tal senso.

L’ex centrocampista di Bari e Lazio, Totò Lopez , si è concesso una chiacchierata ai microfoni di FOB “Fever of Bari’’ , trasmissione , ideata e condotta , dal giornalista Marcello Mancino, in onda sulle frequenze di Media Tv.

L’ex regista, classe 52, si è espresso su diversi, partendo dal malcontento che aleggia in casa Bari, specie dopo la rovinosa sconfitta di Avellino.

? “L’organico non è stato ben costruito, durante le partite non vengono quasi mai rispettate le aspettative. Carrera deve provare a recuperare caratterialmente e mentalmente la squadra, soprattutto in vista dei play-off.”

I biancorossi è come se avessero vissuto due stagioni diverse; sebbene il girone d’andata non fosse stato esaltante, aveva fornito, comunque, alcune prestazioni degne di nota, contrariamente in questo girone di ritorno, c’è stato un preoccupante crollo.

? “Tempo fa gli avversari tremavano al solo pensiero di affrontare il Bari; non basta avere i giocatori migliori sulla carta ma servono grinta, determinazione e personalità.
In campo si sente che non viene data la giusta importanza alla maglia, cosa che ai miei tempi era prassi.”

Il nome di Totò Lopez è anche legato alla straordinaria impresa della Coppa Italia ’84, quando i pugliesi raggiunsero le semifinali, nonostante militassero in serie C.

? “Disputammo una grandissima Coppa Italia, dopo aver battuto la Fiorentina per 2-1, mi si avvicinò Passarella che mi disse che ci avrebbero aspettato a Firenze per il ritorno. Non fu aggressivo solo fuori dal campo, infatti mi contrastò pesantemente, già al primo minuto di gioco. La squadra, però, reagì e si dimostrò coesa, ciò’ che non vedo nella squadra odierna.
Oltre alla grande squadra, c’erano alle spalle una grandissima società ed organizzazione.”

Sulla nuova società dei De Laurentiis:

? “Avere un DS che conosca bene il calcio è fondamentale, attualmente faccio fatica ad individuarla. Serve chi conosce in primis i calciatori e poi che viva “la piazza” anche con ausilio di collaboratori della città stessa.
La baresita’ è un pregio non un difetto. “

Con il Taranto primo nel girone H di serie D, si affaccia la possibilità di un derby storico dopo tanti anni.

? “Fa strano pensarci ma, d’altronde, potrebbe esser una verità. Io confido molto in Carrera che possa far delle scelte importanti e dar quella “scossa” ai play-off.
La squadra, di suo, ha doti ma deve accendersi la spia attualmente fissa sull’off.”

Servizio a cura della redazione sportiva di Mediasud.Tv

– Alessandro Ianuzziello –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *